Menù azzurro per Roma Napoli

Lunedì prossimo, alle 15,00, il Napoli affronterà la Roma all’Olimpico. Occasione troppo “ghiotta” per non assaggiare uno dei primi piatti più famosi della cucina capitolina, del quale Contropiede Azzurro propone la ricetta: i Tonnarelli Cacio e Pepe.

La cacio e pepe è una delle più famose ricette della tradizione romana, vero e proprio orgoglio delle cucine locali. Piatto povero e di origine contadina, è apparentemente semplice da realizzare ma presenta delle insidie che è bene saper affrontare. La perfetta realizzazione, infatti, sta tutto nella mantecatura degli ingredienti. La pasta usata è il tonnarello, una sorta di spaghettone all’uovo, ideale per assorbire la cremosità del pecorino.

Ingredienti per 4 persone:

– 600 gr. tonnarelli

– 300 gr. pecorino romano

– 2 cucchiaini di pepe nero

Preparazione:

In abbondante acqua non troppo salata, cuocete i tonnarelli. Nel frattempo versate in una capiente ciotola il pecorino, il pepe e amalgamate bene il tutto, aggiungendo poca acqua di cottura della pasta fino a ottenere una crema. Quando saranno al dente, aiutandosi con un forchettone, rovesciate i tonnarelli rapidamente nella ciotola. Girate la pasta nel condimento e contemporaneamente aggiungete due mestoli di acqua di cottura per amalgamare. Questa fase va fatta a freddo e non sul fuoco, altrimenti rischiate di cuocere il formaggio e farlo diventare grumoso e di scuocere la pasta.

Maria Rosaria Pugliese

 

 

 

Maria Rosaria Pugliese
Informazioni su Maria Rosaria Pugliese 158 Articoli
Collaboratrice

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*