Meret sorpassa Areola ma la corsa continua

Una formula 1 adattata al calciomercato vedeva in testa Areola, ma con un sorpasso spregiudicato, Meret è passato in vantaggio. Secondo Ciro Venerato, esperto di mercato, il francese sarebbe vicino alla Roma che avrebbe offerto più del Napoli che, ora messo alle strette, punterebbe deciso verso Alex Meret.
L’obiettivo del Napoli quale erede di Reina, era quell’Alphonse Areola del PSG: nome appena sussurrato ad inizio mercato, poi sempre più marcato quando era evidente che Rui Patricio e Leno poco risultavano graditi ad Ancelotti.
La trattativa tra il Napoli e il PSG nella giornata di ieri sembrava avviata verso un esito positivo grazie anche ad un alleato che non ti aspetti come Mino Raiola quale agente del francese che aveva ed ha il potere di indirizzare il portiere verso Roma o verso Napoli secondo i propri interessi. Ma, al momento, sembra che la Roma abbia un ampio vantaggio spingendo il Napoli a rinnovare i colloqui con Pastorello per definire il passaggio di Meret in azzurro per 25 milioni più bonus.
Ma il traguardo non è poi così vicino e le partite si vincono anche al 90° minuto: De Laurentiis spera in un tris di combinazioni che potrebbero avvantaggiare il Napoli, ovvero il passaggio di Donnarumma al Psg per affiancare Buffon. Il Milan ha bisogno di far cassa e Al Thani può far comodo, come potrebbe far comodo Raiola, agente sia di Gigio che di Areola. Resta il problema costi, come ha sottolineato Francesco Modugno a Radio Kiss Kiss: “ L’operazione Areola sarebbe molto onerosa tra cartellino, ingaggio e commissioni per Raiola, in totale costerebbe intorno ai 70 milioni. Meret, invece, costerebbe praticamente la metà, un’operazione perfetta per De Laurentiis che lo ammira da tempo e ha l’ok del mister, anche se la sua prima scelta era Areola”.

Massimiliano Pucino

Massimiliano Pucino
Informazioni su Massimiliano Pucino 220 Articoli
Collaboratore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*