Napoli calciomercato: 2 obiettivi e 1 caso

Il Napoli guarda al futuro: piacciono Paco Alcacer e Denis Suarez del Barcellona. Il caso Lorenzo Tonelli.

Dopo il buon esordio in campionato e lo scivolone in Champions, il Napoli è proiettato al futuro in cerca di rinforzi per rendere sempre più competitivo l’organico della squadra a disposizione del mister Maurizio Sarri. Individuati gli obiettivi. Su alcuni la dirigenza aveva già fatto più di un sondaggio nella scorsa sessione di mercato, ricavandone però un nulla di fatto. Su altri l’interesse è cresciuto particolarmente nelle scorse settimane. Ci riferiamo a Paco Alcacer e Denis Suarez del Barcellona. Nel frattempo tiene banco, per quanto riguarda il mercato in uscita, lo spinoso caso di Lorenzo Tonelli mentre giungono d’Oltremanica le prime “sirene” per Sarri, a cui starebbe pensando il West Ham per la prossima stagione. La maggior parte dei siti di scommesse con regolare licenza bancano come possibile lo sbarco dell’allenatore toscano in Premier League nel 2018.

Calciomercato Napoli: agenda in entrata e uscita

La dirigenza azzurra sta guardando all’estero alla ricerca del talento giusto e punta a risolvere situazioni interne che potrebbero minare la serenità dell’ambiente, già un po’ troppo movimentato dopo la sconfitta nella prima partita in Champions in Ucraina.

Riassumiamo al momento l’agenda in entrata e uscita del calciomercato per il Napoli:

    • Acquisti: Paco Alcacer
    • Acquisti: Denis Suarez
    • Cessioni: Lorenzo Tonelli

Il Napoli punta dritto alla Liga Spagnola per trovare i giusti rinforzi.

In base a quanto pubblicato dal quotidiano iberico “Sport”, il Napoli sarebbe fortemente interessato al talento del Barcellona, Paco Alcacer. Punta centrale classe 1993, acquistato dai blaugrana dal Valencia per 30 milioni di euro. Il giocatore spagnolo al momento non trova spazio nell’undici di Ernesto Valverde e avrebbe espresso il desiderio di accasarsi in una nuova squadra. È l’anno dei mondiali in Russia e Alcacer vorrebbe provare a giocarsi le sue chances. Il Napoli ha messo gli occhi sull’attaccante, con l’intento di portarlo nella città partenopea nella prossima sessione di mercato invernale. Il quotidiano sportivo catalano mette però in guardia lo stesso Napoli, in quanto su Alcacer ci sarebbe anche l’Inter di Spalletti.

Denis Suarez, sogno De Laurentiis

Un altro giocatore che vorrebbe andare via da Barcellona è Denis Suarez, talento spagnolo che piace molto al presidente De Laurentiis. Secondo le ultime indiscrezioni che ci giungono dalla città catalana e battute dai principali quotidiani sportivi italiani, Suarez non è affatto felice di essere rimasto al Barcellona, soprattutto dopo che Valverde non ha mantenuto la promessa di farlo giocare di più rispetto alla passata stagione. Il talento blaugrana era già stato seguito per lungo tempo dal Napoli nella scorsa finestra estiva del calciomercato. Suarez non è mai stato utilizzato in questo inizio di stagione da titolare e dunque ecco che il Napoli potrebbe farsi sotto nella finestra di gennaio, potendo contare sulla ferma volontà del giocatore di cambiare aria. Il team partenopeo sarebbe una destinazione gradita, anche per la presenza in squadra di diversi giocatori iberici. Dopo averci provato in estate, Denis Suarez rappresenta un obiettivo dichiarato di mercato della società di De Laurentiis, anche se c’è da registrare il forte interesse del Tottenham.

Tonelli ai margini del progetto Napoli

Maurizio Sarri sembra ormai “non vedere” più il difensore Lorenzo Tonelli. In questo inizio di stagione, il giocatore ex Empoli non è stato mai impiegato. Ufficialmente si parla di problemi fisici che hanno tormentato sin dall’inizio la sua avventura in azzurro, come confermato dallo stesso agente del giocatore. Dopo essere stato accostato a Torino, Sampdoria e Chievo nella scorsa finestra di mercato estiva, il difensore toscano alla fine è rimasto al Napoli dove però continua a non giocare. Il calciatore rimane ancora un oggetto misterioso, nonostante la conoscenza diretta con mister Sarri ed i suoi schemi di gioco, in quanto il tecnico lo ha già allenato ad Empoli. Lo scorso anno tanti problemi fisici, protratti anche in questo inizio di stagione. Poco spazio per lui in prospettiva futura anche analizzando il quadro tecnico. Ormai sembra inamovibile la coppia Albiol e Koulibaly. Dietro di loro, nelle gerarchie di Sarri, ci sono il rumeno Vlad Chiriches e Nikola Maksimovic. Forse Tonelli potrebbe essere impiegato come terzino destro, al posto di Elseid Hysaj, ma l’esperimento al momento non è stato nemmeno messo in atto. Una cosa appare certa: Tonelli continua a non far parte dei convocati e dunque una sua cessione a gennaio sembra sempre più probabile.

Informazioni su Redazione 1575 Articoli
---

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*