Napoli e James Rodriguez, flirt a distanza

Oggi James Rodriguez, nazionale colombiano in forza al Real Madrid, compie 28 anni; il club spagnolo non gli fa neanche gli auguri, ma da Napoli già arrivano centinaia di messaggi d’amore verso il giocatore che rappresenta ormai il vero sogno del calciomercato azzurro.

Nel corso di Porompomperoperò su Kiss Kiss Napoli, il giornalista Carlo Alvino ha- come di consueto- parlato di calciomercato e soprattutto della trattativa per James Rodriguez:                           “I contatti tra James e Ancelotti proseguono. Molti dicono ma mica partecipi, no e ci mancherebbe, sono telefonate private, ma dopo anni di informazione onesta per i tifosi del Napoli qualche amico che mi informa sui contenuti delle telefonate ce l’ho. La cosa simpatica è che sia Ancelotti che James si chiedono ogni giorno se ci sono novità dalle persone che lavorano con loro. Il Napoli è forte del patto d’acciaio con il giocatore: viene al Napoli o resta al Real Madrid e questa ipotesi il club spagnolo non può prenderla in considerazione, per questo il Napoli tirerà la corda fino a quando potrà. Il Napoli è forte di questo, il Real sa che James si metterà di traverso se verrà fatto un discorso diverso. James verrà a Napoli che poi farà un passo avanti verso le richieste del Real ed il Real farà un passo verso il Napoli. Non c’è un’ipotesi B, non c’è PSG, non c’è Atletico, ma solo l’ipotesi A Napoli”.

Non è in discussione il fatto che James abbia a più riprese lanciato segnali di interesse verso Napoli e il Napoli; indubbiamente l’ex moglie Daniela e suo fratello David Ospina rappresentano un alleato in più per ADL, senza contare dell’accordo già raggiunto con il super procuratore del giocatore Mendes

Nel corso di Canale 21, l’ex azzurro e ora dirigente della Juve Stabia, Gianni Improta ha parlato dell’affare James: “James l’hanno già preso. Al presidente piacciono queste situazioni perché poi deve diventare lui il protagonista e sta preparando il colpo di scena che fa parte del suo DNA. Deve dimostrare ai napoletani che ha speso i soldi per portare James a Napoli. Se Ancelotti ha fatto questo nome, perché per risparmiare qualche milioncino poi rischiare di farlo saltare. Ancelotti mi sta piacendo, si sta imponendo su alcuni giocatori, ormai ha le idee chiare. Vuole provare a vincere, non è detto che vinca, ma ci prova e nessuno potrà dire niente”.

E’ stato proprio Carlo Ancelotti a direzionare il calciomercato, per la prima volta dopo anni: Icardi è bravo ma non serve, James rappresenterebbe la marcia in più del nuovo Napoli.

Massimiliano Pucino

Massimiliano Pucino
Informazioni su Massimiliano Pucino 210 Articoli
Collaboratore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*