Napoli – Spal sarà diretta da Claudio Gavillucci

Claudio Gavillucci è stato designato per la direzione di Napoli-Spal, in programma, domenica prossima alle 15; ad assisterlo Marrazzo e Bottegoni; quarto uomo Abbattista; al VAR il signor Mariani assistito dall’AVAR Longo. Nella stagione 2014/2015 il fischietto di Latina classe 1979 viene promosso in CAN A, dopo 4 stagioni nella serie B; l’esordio in Serie A risale al 27 Aprile 2013, in Atalanta-Bologna (1-1). Tuttora Gavillucci vanta 44 presenze in A e 77 in B, e un sol precedente con gli azzurri, risalente alla scorsa stagione (Napoli-Pescara del 15 gennaio 2017, terminata 3-1 per i ragazzi di Sarri): impeccabile la sua direzione in quell’occasione.
Contestatissima invece è stata la direzione del fischietto di Latina di Sampdoria-Sassuolo del 17 dicembre scorso, in cui incredibilmente non si accorge della vera e propria “parata” da terra di Torreira, che salva i blucerchiati dal tiro diretto in rete di Magnanelli; né Gavilucci né il VAR
Tagliavento però intervengono. Negli studi di Premium, Mauro Bergonzi, ex arbitro ed oggi moviolista per la nota emittente televisiva, commenta così l’episodio: “Torreira non è Viviano.. Ci doveva essere rigore e rosso diretto per Torreira. Semplicemente inspiegabile”.
Gavillucci si fa comunque apprezzare come arbitro di polso, ma anche per fischiare ogni intervento interrompendo così le trame di gioco; e per le squadre come il Napoli questa caratteristica può risultare dannosa

Massimiliano Pucino

Massimiliano Pucino
Informazioni su Massimiliano Pucino 217 Articoli
Collaboratore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*