OSSERVAZIONI (SEMISERIE) SU CHIEVO-NAPOLI

-Il Chievo in classifica è a quota 18. Dunque, i veronesi hanno comunque più punti in classifica che spettatori allo stadio…
-Formazione del Chievo, buone notizie: non ci sono più Sardo e Moscardelli, che su di noi avevano più o meno l’effetto delle corone d’aglio sul Conte Dracula. Formazione del Napoli, brutte notizie: c’è Britos, si salvi chi può.
-Jorginho gioca ad un ritmo talmente lento che ricorda il calcio degli anni’50. In pratica ogni volta che prende palla il televisore inizia a trasmettere in bianco e nero…
-All’improvviso Higuain si traveste da mago, e la sua scarpetta diventa la bacchetta con cui inventa un numero di magia che nemmeno Houdini. Assist illuminante per Gabbiadini, Manolo si fa respingere il tiro da Bizzarri, ma il pallone carambola sulla faccia di Cesar ed il Napoli è in vantaggio…
-Passano pochi minuti, e su un cross innocuo Rafael, vero gentiluomo, decide di restituire il favore agli avversari. Scriteriata respinta coi pugni su Britos, che da parte sua la dote di trovarsi sempre al momento sbagliato nel posto sbagliato ce l’ha, ed anche in questo caso, come avrebbe detto qualche vecchio telecronista, c’è “il più clamoroso degli autogol”. Proporrei Rafael-Britos come prossimi concorrenti di Tale e Quale Show, perché l’imitazione dell’autogol del Chievo è riuscita davvero alla perfezione…
-Dopo due gol così, è forte la nostalgia di quando andava in onda Mai Dire Gol. La Gialappa’s avrebbe saputo come commentare. Proporrei comunque un nuovo programma: Mai dire Britos. Di materiale ce ne sarebbe tanto…
-Se Paloschi e Pellissier si mettessero uno sulle spalle dell’altro, non arriverebbero all’altezza di Albiol e Britos, eppure sui cross del Chievo sul pallone arrivano sistematicamente loro; misteri della fede…
-Assist di Strinic, gol di Gabbiadini da attaccante vero. Il 2-1 è firmato dagli ultimi arrivati. Ricordando un po’ i mercati di Gennaio degli ultimi anni, probabilmente l’ultima volta che il Napoli aveva indovinato due acquisti così nel mercato di riparazione li aveva pagati in Lire…
-Entra Gargano, ed al momento la differenza tra lui e Jorginho è evidente come quella tra un piatto cucinato a Masterchef ed un piatto riscaldato da me nel microonde quando mi preparo il pranzo…
– Post partita SKY, intervista a Gabbiadini, arrivato in azzurro da nemmeno un mese: “E’ il miglior Napoli della stagione ?”. La genialità della domanda è ai livelli di quando ti chiamano sul telefono fisso e ti chiedono “Ma sei a casa ?”… Imbarazzato, Manolo risponde così: “Mha, non posso dirlo, sono qui solo da due settimane”…

Bruno Marchionibus

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 937 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*