Osservazioni (semiserie) su Frosinone-Napoli

Albiol– Concedere la cittadinanza onoraria a Reina ? Io fossi nel Comune lo eleggerei direttamente sindaco e gli donerei Palazzo San Giacomo…
– Per i fan della Gialappa’s: io le partite del Frosinone vorrei ascoltarle tutte commentate da Marcozzi…
– Avrei chiesto una deroga alla Federazione per poter sostituire l’inno di Allevi con “Frosinone in Serie A” di Gigione…
– Zappino, disturbato dal Sole, va a vuoto e Albiol segna l’1-0. Capisco però il portiere del Frosinone; indossare il cappellino per proteggersi dalla luce gli avrebbe senz’altro rovinato la folta capigliatura…
– E’ talmente clamoroso il fatto che abbia segnato Albiol che ero convinto di averlo contro a Fantacalcio…
– Rigore per il Napoli: dite ad Hamsik che se prova ad avvicinarsi al dischetto gli nascondete il gel per capelli fino a fine stagione…
– Higuain sul dischetto: sui balconi dei primi piani dei palazzi che affacciano sul campo ho visto gente terrorizzata. “Signò, chiudete le finestre”…
– Gonzalo quest’anno è talmente in forma che segna anche i rigori…
– Due ammoniti nel Frosinone nel giro di dieci minuti. Tagliavento tuttavia non è severo, ma solo un amante della moda; i cartellini si abbinano perfettamente alle magliette dei ciociari…
– Oliver Kragl; la barba di Moscardelli ed il piede sinistro di Salvatore Aronica…
– Dopo questo gol Hamsik sembra addirittura bello…
– Nella recente classifica sulla qualità della vita nelle varie città che vede Napoli posizionata male, è evidente che non sono stati considerati fattori come il clima, la bellezza del territorio ed avere Gonzalo Higuain in squadra…
– Il piede sinistro di Gabbiadini è l’ottava meraviglia del mondo…
– Certo che su cinque gol uno a Callejon avreste potuto anche lasciarglielo segnare…
– Diamo lezioni di calcio talmente bene, che l’azione del 5-1 i giocatori del Frosinone non l’avevano provata in allenamento, l’hanno imparata guardandoci giocare per 80 minuti…
– Comunque invidio tantissimo i tifosi del Frosinone i cui balconi affacciano sul campo, soprattutto considerando che se mi affaccio da camera mia ho invece una visione tetra e cupa: il mio liceo…
– Quando ero piccolo tutte le squadre più importanti in attacco avevano delle stelle, noi invece avevamo…Stellone. Spero sinceramente che il Frosinone a fine anno si salvi perché Roberto sarà sempre il centravanti della mia infanzia (che coppia con Schwoch)…
– Amo profondamente l’estate, ma da oggi l’inverno, che ci vede campioni, mi piace un po’ di più; al giro di boa c’è una sola squadra al comando…

Bruno Marchionibus

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 920 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*