Osservazioni (semiserie) su Napoli-Borussia Dortmund

– Dopo l’acquisto del Bari e la trattativa per Belotti, nell’estate di ADL l’amichevole giocata a San Gallo poteva accompagnare solo…

– Che poi ancora non ho capito se questo Bari è portiere, terzino o centravanti…

– Da questo meraviglioso gol di sinistro da fuori area appare evidente che Milik in fondo è un Gabbiadini che non ha mai smesso di crederci…

– “Ma perchè Ounas non gioca ma…” Ah no, scusate, è la forza dell’abitudine…

– Verdi, nel battere i calci piazzati, può scegliere tra destro e sinistro con la stessa nonchalance con cui Bobo Vieri, ai tempi d’oro, poteva scegliere tra la velina mora e quella bionda…

– Verdi è un perfetto ambidestro, calciando benissimo con entrambi i piedi. Anche Maksimovic è un perfetto ambidestro, calciando male con entrambi i piedi. Per fortuna, però, che c’è la testa: 2 a 0…

– Milik ha l’istinto del bomber, Verdi l’istinto dell’assistman, e Marko Rog quello del killer…

– Caro Karnezis, alla prossima palla che non solo non blocchi ma respingi anche centralmente, ti diranno che sei un portiere da guardiola; ma, credimi, non intenderanno dire che puoi giocare nel Manchester City…

– Non si vedeva il Napoli lasciare il possesso palla agli avversari ed attendere nella propria metà campo dai tempi in cui le partite non si guardavano su Sky e Dazn ma su Stream e Tele+…

– La curva inizia a cantare “O’surdato ‘nnammurato”. A breve si attende che Ancelotti si alzi dalla panchina e risponda con “I migliori anni della nostra vita”…

– Non si vedeva il Napoli segnare in contropiede dai tempi in cui il Pocho Lavezzi era una star del calcio e non di Instagram…

– Ancelotti contro il Liverpool in giacca, e si perde 5 a 0. Ancelotti col Borussia in tuta, e si vince 3 a 1. Non c’è niente da fare, lo spirito del Comandante continua ad aleggiare su tutti noi…

– Risultato positivo e miglioramenti, soprattutto nella condizione, rispetto al match con il Liverpool. Certo, ci sono ancora tanti passi avanti da dover fare, e se riuscissimo a farli con la velocità con cui Chiriches sta perdendo tutti gli ultimi capelli rimastigli sul capo per la partita contro la Lazio saremmo senza dubbio al top…

Bruno Marchionibus

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 790 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*