Osservazioni (semiserie) su Napoli-Chievo

– L’età media del Chievo è la dimostrazione di come in Italia, ad oggi, andare in pensione sia veramente difficile…

– Comunque se oltre alle viti ed ai bulloni al San Paolo facessero una registrata pure ai piedi di Hysaj non sarebbe male…

– Dopo questo primo quarto d’ora a dir poco supponente, direi che il passo da “Miett’a Ounas” a “Liev’a Ounas” è brevissimo…

– Ah ma quindi al Chievo per assumere una parvenza di squadra bastava avere un allenatore in panchina…

– In questo primo tempo il nostro centrocampo ha meno iniziativa di un adolescente nerd al primo appuntamento con una ragazza…

– A quando una giornata mondiale contro i calci d’angolo battuti corti ?…

– Se Sorrentino durante la sua carriera avesse giocato tutte le settimane contro il Napoli, adesso in Italia nessuno si ricorderebbe di Buffon…

– Il Chievo si conferma come quel lontano parente che vedi nelle feste di Natale e ti chiede di studio, lavoro, vita sentimentale e futuro: compare solo una volta all’anno ma riesce lo stesso a rompere o’c***…

– Zielinski sta alla cattiveria agonistica come i capelli di Malcuit stanno alla sobrietà…

– 963esimo palo della stagione di Insigne: ma con un Black Friday sano appena trascorso nu poco ‘e ciorta da comprare in saldo non l’abbiamo trovata ?…

– E comunque anche il passo da un Friday Black ad una Sunday ‘e merda è discretamente breve…

– Messo o non messo in sicurezza, se Koulibaly avesse segnato così in sforbiciata del San Paolo in piedi sarebbe rimasto ben poco…

– Mertens per quest’ultimo tentativo di testa è saltato così tanto che, per l’altezza a cui è arrivato, avrebbe potuto perfino baciare in bocca Kalidou…

– Se per voi questo è un pomeriggio calcisticamente brutto, pensate a me che a Fantacalcio ho pure subito gol da Hateboer…

– Conclusione dovuta: sarebbe stato bello riuscire a vincerla alla fine, come succedeva spesso, anzi quasi sempre, quando in panchina c’era un mister che togliendosi la giacca sapeva suonare da bordocampo come nessun altro la carica ai suoi. Torna presto Walter, il tuo Napoli nel mio cuore resterà insieme a quello di Sarri, in modo diverso, il più emozionante che ho visto giocare !!!…

 

Bruno Marchionibus

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 979 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*