OSSERVAZIONI (SEMISERIE) SU NAPOLI-CHIEVO

Qualche osservazione (semiseria) sulla partita di ieri:
-L’anno scorso a Settembre giocammo in mimetica con Sassuolo (1-1) ed Arsenal a Londra (sconfitta 2-0). Quest’anno a Settembre esordiamo in Jeans col Chievo. Non è vero ma ci credo, io in casa giocherei sempre in azzurro.
– Se fosse possibile, a fantacalcio prenderei ogni domenica il portiere che gioca contro di noi, tanto già si sa che per 90 minuti diventerà Superman.
– Ok, abbiamo tirato 33 volte in porta. Ma se su 33 tentativi non segni nemmeno una volta qualche problema c’è. Un po’ come se all’università vai a tentare tutti gli esami ma vieni bocciato sempre. Meglio prepararne uno bene e passarlo. Quindi direi meglio meno tiri ma più cinismo; lo scopo del gioco è fare gol.
– Diciamo la verità, sul gol di Maxi per un attimo abbiamo provato tutti simpatia per Mauro Icardi.
– Da quando seguo il calcio sento dire che l’importante sui rigori è non tirarli a mezza altezza, eppure gli attaccanti continuano a batterli così; ma perché ? Misteri della fede.
– Credo che l’ammonizione Maggio più che per il fallo l’abbia meritata per l’oscena combinazione tatuaggio sul braccio + acconciatura da moicano, onestamente alquanto discutibile.
– Albiol è più di un anno che fa errori che se avessero fatto Cannavaro o anche Fernandez li avrebbero già “massacrati” da tempo; eppure solo ora si inizia a muovere qualche critica. L’importanza di venire dal Real.
– Inler e Jorginho sono adatti a giocare in un centrocampo a due come un lottatore di sumo sarebbe adatto a fare danza classica; a mio modesto parere non dovrebbero essere i giocatori ad adattarsi ad uno schema, ma lo schema ad essere deciso in base alle caratteristiche dei giocatori che si hanno.
– Se non si gioca col cuore, se non si dà l’anima per novanta minuti, se non si mettono in campo concentrazione, applicazione, voglia di vincere e di correre, si può essere superiori tecnicamente quanto si vuole, ma non si va da nessuna parte.

Bruno Marchionibus

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 966 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*