Osservazioni (semiserie) su Napoli-Villareal

– Sarri prima dMAGGIO_ROSAella partita afferma “Sarà Higuain a decidere se giocare o no”. Ora non per vantarmi ma da piccolo quando giù al parco portavo il pallone io decidevo pure quando finiva la partita…

– Non è difficile immaginare l’espressione triste di Gabbiadini dopo aver sentito queste parole di Sarri. Cioè, in realtà non è difficile immaginare l’espressione triste di Gabbiadini in generale…

– L’ultimo Napoli-Villareal al San Paolo si giocò nel Settembre 2011, ed io ero ai primi giorni di Giurisprudenza. Ora che sono passati quattro anni e mezzo e quasi venti esami, mi rendo conto che la vecchiaia sta per arrivare, la laurea ancora no…

– Reina ha dichiarato che resterà a Napoli per sempre. Benissimo; ora per essere completamente felice ci vuole solo che Britos dichiari che invece non tornerà mai più…

– Fallo di un giocatore del Villareal; << Per me era giallo >> << Io veramente li vedo tutti gialli >>.

– Giustamente per violare la rete di un Sottomarino Giallo ci voleva un Siluro. Fantastico gol di Marek…

– Per Hamsik 4 gol al Villareal in 6 partite; ironico come un Sottomarino abbia così tanti problemi con il Mare-k…

– Per assonanza col nome mi viene da dire che Soldado sarebbe stato perfetto per giocare con la maglia mimetica militare…

– Salvataggio di Reina su Bakambu; non sarà la mano de Dios ma anche la mano de Pepe ha un qualcosa di divino…

– Abbiamo preso gol da uno che si chiama come la moglie di Fantozzi…

– Loro segnano su un cross sbagliato e noi giustamente per provare a fare lo stesso inseriamo colui che dei cross sbagliati è il re: vai Christian vai…

– La frase fatta “gli arbitri italiani sono i migliori del mondo” è chiaramente una forzatura, ma vedendo come gli arbitri stranieri stanno arbitrando le nostre squadre di sicuro si può dire che i nostri direttori di gara non siano i peggiori…

– Poco da dire; partita di altissimo livello da parte di tutti. La sfortuna più che seguendo nelle ultime settimane ci sta proprio stalkerizzando, ma quando una squadra gioca fino all’ultimo secondo le si può solo dire grazie. Guardiamo il lato positivo; adesso tutte le energie potremo concentrarle solo sul campionato. Avanti ragazzi…

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 967 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*