Osservazioni (semiserie) su Real Madrid-Napoli

– reina1-638x425Speravo onestamente nella maglia azzurra. E invece, loro sono in bianco e noi neri; ma l’importante nella vita, in fondo, è non essere bianconeri…

– Il paradosso nel fatto che in uno stesso stadio ci siano Maggio ed uno che si chiama Kroos…

– Pensiero prima della partita: << Per uscire indenni dal Bernabeu ci vuole la mano del Signore >>. Pensiero dopo ventisei secondi di partita: << Eh ma pure la mano di Pepe non è male però >>…

– In tribuna era annunciato Paolo Sorrentino. La Grande Bellezza, però, è in campo, e l’autore da Premio Oscar è Lorenzo Insigne. Siamo sopra al Bernabeu: 1 a 0…

– Da domani Pompei sarà superata come meta di pellegrinaggio da Frattamaggiore…

– Quando Carvajal, in teoria uno dei loro uomini con meno classe, indovina un cross così, capisci che davvero sei di fronte ai Galacticos. 1 a 1…

– Marcelo somiglia a Ficarra abbronzato. Ficarra a sua volta è il sosia di Gianluca Grava. Per la proprietà transitiva, dunque, sto vedendo giocare Gravatar nel Real Madrid…

– Ronaldo fallisce una facile occasione al termine di un’azione che definire spettacolare sarebbe riduttivo. Ma chi sono questi, il Real Madrid ?…

– La spallata di Koulibaly non è che ha fatto cadere Cristiano Ronaldo, ha spostato direttamente il Portogallo dalle cartine geografiche…

– Tre replay dell’occasione di Benzema finita sul palo e non si capisce perchè l’arbitro abbia assegnato il calcio d’angolo, visto che apparentemente il pallone non era stato toccato da nessun nostro calciatore. Vi spiego tutto io: il tiro lo ha deviato San Gennaro…

– La nostra difesa si è fatta sorprendere perchè in fondo da uno che si chiama Kroos nessuno si aspettava il tiro. 2 a 1 Real…

– Ah ma quindi questi gol a volo contro di noi non li fa solo Pogba ? 3 a 1 Real…

– Ed anche oggi Ghoulam una punizione la segna domani…

– La gestione dei cartellini gialli da parte dell’arbitro è più insensata del balletto della scimmia di Gabbani…

– Dopo queste due occasioni fallite il mio morale è più basso di Mertens…

– Pepe “Salvatore” Reina. Con questo miracolo ci tiene a galla lui…

– Bentornato Arek. In questi sette minuti riscaldati un pò, che poi al ritorno devi fargliene almeno un paio…

– La clamorosa abilità di Insigne nelle interviste di iniziare qualsiasi risposta con << E vabbè..>>…

– Per me, avevamo vinto già nel momento in cui sulla grafica è comparsa la scritta “Real Madrid vs Napoli”. Per come si era messa dopo sei minuti poteva andare meglio, certo, ma anche molto peggio. SIamo ancora vivi e al ritorno tutto può succedere…

Bruno Marchionibus

Bruno Marchionibus
Informazioni su Bruno Marchionibus 979 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*