LA PAGELLA DEGLI AZZURRI

Splendida partita quella degli azzurri contro la Roma. Intensità, ritmo e concentrazione sono state le armi vincenti per battere la squadra di Garcia. A nessuno degli uomini impiegati da Benitez ci sentiamo di dare un voto inferiore al 7. In tre però meritano l’8 pieno: Koulibaly, Insigne e Higuain. Straordinaria la gara del francese: sembrava avere il dono dell’ubiquità. Era in ogni angolo del campo a pressare e a fermare gli annichiliti avversari. Insigne dopo la chiacchierata con Conte sembra un altro. Finalmente sta mostrando di che pasta è fatto e quanto potrà essere utile al Napoli. Sua Maestà Higuain è stato perfetto non solo sul gol in semirovesciata, ma anche nel fornire diversi assist ai compagni, tra i quali quello per Callejon in occasione del secondo gol. Si temeva per il suo morale dopo il rigore sbagliato a Bergamo, ma un fuoriclasse è tale se sa reagire come ha fatto oggi l’argentino. Un altro 8 lo merita mister Benitez che ha preparato la partita da grande allenatore, sapendo cambiare modulo a partita in corso, alla faccia di chi lo accusa di non esser un buon stimolatore e di non cambiare mai tipo di gioco.

Roberto Rey

Roberto Rey
Informazioni su Roberto Rey 788 Articoli
Vignettista

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*