Palmieri si trasforma in diavolo quando vede rossonero

E’ incredibile come Ciro Palmieri, attaccante del Napoli Primavera, quando vede rossonero, riesca sempre a mettersi in mostra, segnando gol decisivi. L’anno scorso con Beoni in panchina il suo ingresso in campo fu fondamentale perché arrivò con una sua punizione il gol del pari al fotofinish.

La storia si ripete in occasione della prima giornata del nuovo campionato Primavera 1. Avversario è sempre il Milan, ma questa volta il gol di Palmieri è stato decisivo per la conquista dei tre punti.

Grande inizio per il Napoli di Baronio che con il suo 3-4-1-2 ha saputo mettere in difficoltà le individualità del Milan. Ottima partita disputata dal portiere D’Andrea e dalla difesa, mentre ancora da verificare saranno le prestazioni di Mezzoni sulla fascia destra, di alcuni nuovi acquisti che hanno avuto poco tempo per dare il loro contributo e di un centrocampo che comunque deve costruire di più, magari anche grazie alla collaborazione di Gaetano in versione trequartista, un ruolo diverso e più complesso da interpretare.

Qualche insuccesso in amichevole aveva sicuramente destato qualche preoccupazione insieme ad un mercato non del tutto convincente. Nelle ultime settimane Grava ha messo a disposizione di Baronio una serie di acquisti che dovranno adattarsi al campionato italiano ed inserirsi al più presto nel gruppo. Un passo importante verso la crescita è stato fatto, anche se ne occorreranno ancora tanti altri.

Lorenzo Gaudiano

Lorenzo Gaudiano
Informazioni su Lorenzo Gaudiano 994 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*