Per Napoli – Bologna è stato designato Gianpaolo Calvarese

Per la 19esima ed ultima gara del girone d’andata tra Napoli e Bologna in programma sabato alle ore 18, è stato designato Gianpaolo Calvarese della sezione di Teramo. Il 42enne ingegnare sarà assistito da Galetto e Cecconi; IV ufficiale Giua; al VAR, Doveri con Ranghetti. Con Calvarese si contano 8 precedenti con il Napoli con uno score di 6 vittorie e 2 pareggi. Nell’attuale stagione ancora non aveva incontrato gli azzurri e l’ultima direzione risale ad aprile scorso quando il Napoli vinse contro l’Udinese per 4-2. Calvarese esordì nel massimo campionato nel lontano 2009 con Cagliari-Inter (2-1) e vanta ben 114 presenze in serie A non tutte senza macchia. In particolare si ricordano alcune sviste clamorose: nell’aprile del 2016 in un Roma-Torino è stato contestato, col supporto anche della moviola, per non aver concesso 2 rigori alla Roma ed averne concesso uno che non c’era; in un Milan-Udinese (0-1) ha lasciati perplessi i sostenitori del Milan che si son visti negare un rigore per un fallaccio di Augella su Bacca.
Ma forse la direzione che maggiormente resta in memoria tra le peggiori in assoluto, è quella del 6 gennaio 2018 tra Cagliari e Juventus quando Calvarese non sanziona un pugno di Benatia ai danni di Pavoletti, consentendo ai bianconeri di ripartire e portarsi in vantaggio con Berdardeschi; come non bastasse non assegna un rigore eclatante per fallo di mano di Bernardeschi su cross di Padoin.
Con il Napoli i ricordi recenti sono positivi per la grande superiorità degli azzurri, ma nel passato non si dimentica una partita, Udinese-Napoli (1-1) dell’aprile del 2014, in cui convalida un gol in fuorigioco di Fernandes dell’Udinese, non ravvisando poi un fallo netto in area di rigore dell’ex azzurro Domizzi su Pandev.
Diana Miraglia

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 2060 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*