Ranking, Juventus, Roma e Napoli tra le prime 15 in Europa

Dopo la settimana di Champions ed Europa League occorre rileggere i coefficienti Ranking Uefa per Club.  Il Napoli regge al 15esimo posto con 73.000 punti staccando però il Liverpool al 16esimo che resta a 70.000. E’ evidente che l’argomento appassiona in particolare Aurelio De Laurentiis piuttosto che il tifoso. Numeri in eterno movimento che significano però soldi e quindi solidità del club, possibilità di marketing oltre che la stabilità in Europa nel confronto con i più blasonati loghi. In una ipotetica Superlega, si faceva riferimento alla Juventus con le milanesi e la Roma al seguito: non un cenno al Napoli che pure avanza l’Inter e il Milan di tanto, visto che l’Inter occupa il 56esimo posto e il Milan il 77esimo posto.

E’ bene ricordare comunque che il coefficiente Ranking tiene conto dei risultati degli ultimi 5 anni : per il Napoli sarà determinante l’approdo agli ottavi per restare nel regno delle grandi.
Conti alla mano, l’ultimo anno, gestione Benitez, del 2014/15 ha prodotto ben 22.000 punti e, in successione, con Sarri al comando, il Napoli ha ottenuto 13.000 , 17.000 e lo scorso anno appena 10.000 che penalizzano la corsa azzurra. Attualmente il Napoli ha già totalizzato 11.000 punti e il futuro potrebbe esser roseo se i dirigenti dovessero esser presenti il prossimo 17 dicembre a Nyon per i sorteggi degli ottavi. In pratica, con il prossimo anno, non si terrà più conto del massimo punteggio ottenuto ( 22.000), quasi un tesoretto,  e quindi il Napoli, non approdando agli ottavi, scenderebbe per coefficiente.
Soltanto una notizia che sarà verificata all’Anfield Stadium il prossimo 11 dicembre e che potrebbe garantire al presidente De Laurentiis quella continuità che il percorso disastroso in Europa dello scorso anno potrebbe pregiudicare. I calcoli infiniti servono a poco ma poco possono condizionare una squadra che scende in campo con la mentalità di un vincente. E’ chiaro che sia il Frosinone che verrà al San Paolo il giorno dell’Immacolata, sia il Cagliari che riceverà il Napoli domenica 16, tiferanno Napoli: chi prima, chi dopo, potrebbero affrontare una squadra che deve affrontare o ha affrontato una montagna per grandi scalatori.
Diana Miraglia

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 2036 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*