Riprende il cammino per le qualificazioni a EURO 2020 e a Castel Volturno restano pochi intimi

In archivio la 2^ giornata di campionato con Inter, Juventus e Torino a guidare la classifica e già è vigilia di Nazionale. Per il Napoli saranno 13 i giocatori che lasceranno Castel Volturno per il raduno: Insigne e Meret inseriti dal Ct Mancini nella lista della Nazionale azzurra impegnata per la doppia sfida di qualificazione a Euro 2020: Armenia-Italia (giovedì 5 settembre, ore 18 – Stadio ‘Vazgen Sargysan’ di Yerevan) e Finlandia-Italia (domenica 8 settembre, ore 20.45 – ‘Tampere Stadion’ di Tampere; Dries Mertens di scena nel doppio match di qualificazioni a Euro 2020: San Marino-Belgio (6 settembre) e Scozia-Belgio (9 settembre); Piotr Zielinski convocato per la doppia sfida di qualificazione a Euro 2020: Slovenia-Polonia (6 settembre) e Polonia-Austria (9 settembre); Fabian Ruiz impegnato nella doppia gara di qualificazione a Euro 2020: Romania-Spagna (5 settembre) e Spagna-Isole Faroe (8 settembre); Mario Rui convocato per il doppio match di qualificazione a Euro 2020: Serbia-Portogallo (7 settembre) e Lituania-Portogallo (10 settembre); Nikola Maksimovic convocato per la doppia gara di qualificazione a Euro 2020: Serbia-Portogallo (7 settembre) e Lussemburgo-Serbia (10 settembre); Kostas Manolas di scena nella doppia sfida di qualificazione a Euro 2020: Finlandia-Grecia (5 settembre) e Grecia-Lichtenstein (8 settembre); Eljif Elmas impegnato nella doppia gara di qualificazione a Euro 2020: Israele-Macedonia (5 settembre) e Lettonia-Macedonia (9 settembre); Hirving Lozano convocato per le due amichevoli: Usa-Messico (6 settembre) e Messico-Argentina (10 settembre); Allan di scena nella doppia amichevole: Brasile-Colombia (6 settembre) e Brasile-Perù (10 settembre); David Ospina convocato per le amichevoli: Colombia-Brasile (6 settembre) e Colombia-Venezuela (10 settembre); Gianluca Gaetano inserito da Ct Franceschini nella lista dell’Under 20 che affronterà, per il Torneo 8 Nazioni, la Polonia il 5 settembre e la Repubblica Ceca il 9 settembre.

Intanto domani riprenderanno gli allenamenti per pochi intimi e Carlo Ancelotti avrà pochissimi giorni a disposizione per preparare il debutto in un San Paolo scintillante contro una Sampdoria ferita nell’orgoglio ieri sera da un poker inflitto dal Sassuolo; a seguire dovrà studiare la miglior formazione per la prima sfida  Champions contro il Liverpool che dopo 4 partite conta 12 punti in classifica. Ancora non sono stati resi noti gli anticipi e i posticipi della terza di campionato rispetto al 15 settembre, ma è facile immaginare che l’Inter, la Juventus, l’Atalanta e il Napoli giochino tra venerdì e sabato: dunque tra il 9 e l’11 settembre dovrebbero rientrare tutti tranne Ospina, Allan e Lozano che sono impegnati rispettivamente con la Colombia, il Brasile e il Messico.

Sul fronte calciomercato, finalmente, alle 22 si chiuderà il portone aperto per troppo tempo e si metterà un punto fermo sulla rosa a disposizione. Per il Napoli non sono previsti altri movimenti in entrata o in uscita, così per Elseid Hysaj arrivano conferme da parte del club azzurro, circa la permanenza certa del calciatore al quale però non verrebbe rinnovato il contratto in scadenza nel ’21. Restano in azzurro anche Lorenzo Tonelli, giocatore cercato dalla Fiorentina, e Simone Verdi, seguito dal Torino.

Diana Miraglia

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 2060 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*