Rodrigo De Paul torna un obiettivo del Napoli

Il Napoli cerca di tener pronta un’alternativa di fronte a trattative molto complicate come si sono rivelate quelle per James Rodriguez e ora quella per Lozano dopo l’infortunio di ieri nella gara contro il Van Haag. Da tempo Rodrigo De Paul è nel mirino del Napoli: argentino, classe ’94, nasce trequartista, poi gioca nell’Udinese esterno sinistro con piede destro. Da pochissimi giorni è tornato ad Udine dopo aver disputato la Copa America e da diverse settimane rappresenta un obiettivo della Fiorentina. Ora sull’argentino sembra fiondarsi il Napoli e c’è da giurarci che se Ancelotti desse il benestare, De Laurentiis potrebbe chiudere in fretta l’operazione. E’ bene ricordare che il DT dell’Udinese, dal giugno scorso, è una vecchia conoscenza del Napoli, ovvero ‘quel’ Pier Paolo Marino che ha conosciuto tutto il percorso del Napoli. Marino, già DT dell’Udinese dal 1998 al 2004, ha firmato nel giugno scorso un contratto triennale, scadenza 2022, dopo l’addio consensuale di Daniele Pradè approdato alla Fiorentina che mira, appunto a De Paul. Sul futuro dell’argentino, proprio Marino, ai microfoni di Sky sport, ha detto: “De Paul? Inutile fare prezzi, non siamo noi a farli, ci pensano le squadre interessate. Non abbiamo necessità di fare plusvalenze. Non possiamo incatenarlo, ma serve un’offerta che accontenti club e giocatore. Questo non è ancora accaduto e io faccio il tifo perche’ resti con noi. Le offerte finora arrivate non erano adeguate”.

Diana Miraglia

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 1996 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*