Ronaldo schiaccia l’Atletico, il City si allena con lo Schalke e stasera si completa il quadro dei quarti di Champions

All’andata ha dominato l’Atletico, al ritorno la Juve.

Il fattore campo è stato maggiormente sfruttato dai bianconeri, che hanno compiuto una straordinaria rimonta. E’ incredibile come un intervallo di due settimane circa sia bastato per sovvertire un risultato che sembrava condannare la Vecchia Signora al più grande fallimento degli ultimi anni.

Allegri tatticamente ha stravinto, ha cambiato le carte in tavola e Simeone, tra qualche infortunio e qualche squalifica, ci ha capito ben poco.

La Juventus ha schiacciato l’Atletico nella sua metà campo, non ha dato ai biancorossi alcuna possibilità di respiro e di ripartire in contropiede. In altre parole, i bianconeri hanno punito gli avversari con la loro stessa arma.

Quello all’Allianz Stadium non era l’arcigno Atletico, forse per meriti della squadra bianconera. Ed è per questo che, come ha dichiarato il tecnico argentino, l’eliminazione ci sta tutta.

Cristiano Ronaldo, autore di una tripletta, l’ennesima alla squadra per tanti anni sua rivale in Spagna, insieme ai suoi compagni adesso è tornato ad essere favorito per la vittoria finale. La dimostrazione di forza è stata data, guai a chi si troverà di fronte la Juve, che anche con uno svantaggio di due gol non si è data assolutamente per vinta.

Il 7 a 0 del City sullo Schalke si commenta da solo. I tedeschi hanno gettato la spugna dopo la superiorità schiacciante degli inglesi nel primo tempo. Oggi il quadro dei quarti sarà completo con Barcellona-Lione e Bayern-Liverpool. Entrambe le sfide si sono concluse con uno 0 a 0 all’andata. Per cui stasera sicuramente tra colpi di scena e calcio spettacolo ci sarà sicuramente da divertirsi.

Lorenzo Gaudiano

Lorenzo Gaudiano
Informazioni su Lorenzo Gaudiano 939 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*