Se Insigne giocherà a sinistra, vuol dire che il Napoli prenderà due attaccanti

Il calciomercato sarà incandescente fino a fine agosto.

Gli acquisti in difesa e l’imminente chiusura per Elmas costituiscono rinforzi importanti e necessari al completamento della rosa, anche se qualche intervento è ancora necessario.

La trattativa per James è diventata infinita e prima della settimana prossima per la società partenopea, ma soprattutto per Ancelotti, non sarà possibile abbracciare il giocatore colombiano. Il tira e molla tra Florentino Perez ed Aurelio De Laurentiis è destinato a continuare ed il finale purtroppo è ancora incerto. Nonostante ciò, il Napoli ha la parola del giocatore e del suo procuratore Jorge Mendes.

Nel pomeriggio Insigne ha rilasciato dichiarazioni importanti a Kiss Kiss Napoli, dove ha ribadito che di comune accordo con il tecnico verrà schierato sulla sinistra del centrocampo. Un punto di domanda a questo punto sovviene: può il Napoli di Ancelotti disputare un intero campionato con due punte, Milik e Mertens, ed un jolly come il fantasista italiano?

Ciò può far pensare che il Napoli vedrà arrivare due pedine nel reparto avanzato. Un nome di prestigio ed un giovane, per accontentare il presidente con le plusvalenze e la politica economica e soprattutto l’allenatore, che ha voglia di vincere.

Lorenzo Gaudiano

Lorenzo Gaudiano
Informazioni su Lorenzo Gaudiano 945 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*