“Solitamente è molto calmo, ma quando si arrabbia…occhio.” Carlo Ancelotti è pronto per il debutto al San Paolo

Arrabbiatissimo Carlo Ancelotti per lo stato indecoroso degli spogliatoi che avrebbero dovuto essere perfetti alla vigilia del debutto del Napoli al San Paolo. Invece : “Sono indignato per la scorrettezza e l’inadeguatezza di chi doveva eseguire questi lavori. Come hanno potuto Regione, Comune e Commissari disattendere gli impegni presi? Vedo un disprezzo e un non attaccamento alla squadra della città. Sono costernato”. “Dove dovremmo cambiarci per giocare contro Sampdoria e Liverpool?” Una sconfitta delle istituzioni mentre mancano due giorni alla sfida con la Sampdoria che nello scorso anno impose il primo ko alla squadra di Ancelotti dopo due successi contro Lazio e il Milan.

Ma sono larghe le spalle di Ancelotti, leader calmo quando deve, ma – come ha detto Fabian Ruiz in un’intervista – “Solitamente è molto calmo, ma quando si arrabbia…occhio.” E rapidamente dovrà metter da parte questo aspetto per pensare al doppio incontro in tre giorni.

Carlo Ancelotti proverà sino a sabato mattina le condizioni di Milik, Insigne e Ghoulam ma anche di Allan che tornerà da  Los Angeles e Lozano dall’Argentina più o meno 36 ore prima dell’incontro. Ma a Castel Volturno Ancelotti ha potuto coccolarsi Kalidou per fargli superare l’incubo vissuto allo Stadium, ma anche Callejon, Insigne, Llorente, ultimo arrivato che già freme per poter saggiare l’erba del San Paolo due volte in tre giorni e proprio contro il Liverpool che gli ha negato la Champions appena tre mesi fa. Lo spagnolo è carico e Carlo Ancelotti che ancora dovrà fare a meno di Milik, proverà a farlo entrare a partita in corso proprio per superare quel rodaggio naturale. Mertens e Callejon dovrebbero scendere in campo molto più motivati rispetto a qualche settimana fa, quando vagheggiavano sul proprio incerto futuro: oggi le parole di De Laurentiis sgombrano nubi all’orizzonte: “”Io sono innamorato di Mertens e di Callejon. A Dries ho detto ‘Quando ti sarai stancato di giocare, perché non lavori con me?’ Callejon lo considero un fedelissimo, uno di famiglia: è ormai diventato napoletano, i suoi figli sono cresciuti a Napoli. Mi auguro che lui e Mertens abbiano voglia di prolungare il contratto. Sono a disposizioni per entrambi. Sempre senza fare follie”.

Sei anni insieme per diventare ‘diversamente napoletani, padroni dei sentimenti dei tifosi veri, interpreti della volontà di essere protagonisti in Italia e in Europa. E nella lotta contro la Samp, dovrebbe esserci anche Eljif Elmas di cui ha parlato a “Si gonfia la rete” di Radio Marte, Igor Angelovski, commissario tecnico della Nazionale macedone: “Sono soddisfatto dei 4 punti conquistati dalla Macedonia in 2 partite e di come hanno giocato i miei. Elmas è stato brillante in entrambe le partite della Nazionale. Ieri si è messo in mostra con l’assist, ma ha disputato anche un’ottima prestazione. Questo ragazzo ha talento e alza il livello di tutta la nostra Nazionale. Elmas è uno di quei giocatori che agli allenatori fa piacere allenare perchè puoi impiegare più ruoli. In queste ultime 2 gare l’ho fatto giocare da seconda punta e da esterno perchè ne avevo l’esigenza e lui ha fatto bene in entrambe le occasioni perchè è versatile. Sono contento che abbia firmato col Napoli non solo perchè parliamo della seconda forza italiana, ma perchè c’è Ancelotti che è uno dei migliori allenatori. Dopo 1 mese trovo Elmas già migliorato, mi ha detto che sta molto bene a Napoli, ma sono convinto che si troverà sempre meglio, anche nel gruppo. Ha solo 20 anni, ma ha dimostrato di avere grande personalità.

Ora, punto e a capo: i lavori saranno completati per venerdi come ha rassicurato all’ANSA Gianluca Basile, commissario straordinario per le Universiadi, e l’attesa per l’ingresso degli azzurri sul terreno del Tempio dovrà tramutarsi in un abbraccio corale.
Diana Miraglia

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 2036 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*