Spunta il nome di Fornals. Intanto tanti movimenti di mercato all’insegna del futuro

La giornata di ieri è stata decisiva per il Napoli per mettere a segno ben quattro colpi per il futuro. Nelle fila delle giovanili difatti il Napoli ha visto i rientri di Umberto Otranto (fine prestito dalla Viterbese) ed Antonio Maisto (fine prestito dalla Fermana) ed ha acquisito a titolo definitivo Matteo Loizzo (Fermana) ed Attilio Altomare (Tre Pini Matese).

Zinedine Machach, oggetto misterioso dello scorso mercato invernale dei partenopei, dopo una prima parte di stagione disputata con il Carpi dove ha collezionato 10 presenze, è finito in prestito al Crotone, dove finirà la stagione.

Al Napoli sono stati poi proposti un paio di giovani e gli azzurri sembrano essere sempre più interessati al giovane Kiyine del Chievo Verona. Voci di un imminente accordo con il centrocampista del Villarreal Fornals si sono poi fatte più consistenti nel pomeriggio e nella serata di ieri. Il “MundoDeportivo” in Spagna lo dà già per concluso e gli esperti di calciomercato italiano non hanno smentito l’improvvisa trattativa. Sarebbe un colpo davvero importante per il Napoli: il classe ‘96 difatti pare essere anche nel mirino dell’Arsenal, ma il giornale spagnolo pocanzi citato parlerebbe anche di una cifra vicina ai 30 milioni per l’acquisto del calciatore da parte del Napoli.

Che possa essere proprio Pablo Fornals il sostituto di Allan? Del brasiliano si parla di meno negli ultimi giorni, ed Ancelotti ha più volte continuato a ribadire che per lui è un giocatore insostituibile. Certo è che se sono vere le cifre lette su tutti i siti sportivi, che vedrebbero il valore del calciatore addirittura oscillare tra i 90 ed i 120 milioni di euro, sarà difficilissimo per Aurelio De Laurentiis dire di no al Psg.

Il mercato resta aperto fino al 31 gennaio, bisognerà aspettare dunque per capire se e quali colpi metterà a segno il Napoli.

L’ultima importante novità di ieri arriva direttamente dalla società. Aurelio De Laurentiis ha voluto accontentare la tifoseria con l’annuncio dei mini-abbonamenti per le prossime nove partite casalinghe, tra cui le partite contro Juventus ed Inter, oltre alla partita di ritorno di Europa League contro lo Zurigo in programma il 21 Febbraio.

Marco Boscia
Informazioni su Marco Boscia 150 Articoli
Collaboratore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*