TERZA SCONFITTA CASALINGA

Il Presidente Maurizio Balbi.

Terzo ko interno per gli azzurri. Calvani: “Perdere così fa male”

Terza sconfitta casalinga della stagione per la Givova Flor do Cafè Napoli che cede alla Centrale Latte Brescia per 64-71 al termine di una partita che ha controllato per oltre 25’ raggiungendo anche i 18 punti di vantaggio. Top scorer della serata De’Mon Brooks, autore di 26 punti. In doppia cifra anche David Brkic con 11 punti. Non ha preso parte alla gara l’americano Jarrius Jackson a causa di una distrazione muscolare all’adduttore della coscia sinistra.

Con Jackson out, il quintetto azzurro è composto da Traini, Sabbatino, Ganeto, Brooks e Brkic. Inizio scoppiettante di De’Mon Brooks che mette in fila 8 punti e porta la Givova Flor do Cafè in vantaggio per 8-3 dopo 4’ di gioco. Positiva la reazione degli ospiti che trova in Fernandez i canestri per tornare sotto di una lunghezza (17-16) ma Napoli non indietreggia e dalla tripla di Sabbatino trova il parziale di 12-2 che la porta in vantaggio per 28-18 in avvio di secondo quarto. La Givova Flor do Cafè è un fiume in piena e con Brooks e Brkic allunga sul 38-20 al 17’ costringendo coach Diana alla sospensione. In uscita dal timeout la Leonessa ha un volto diverso e rifila a Napoli un break di 16-5 che li rimette in partita (40-33) al 20’. Brescia completa la rimonta al 23’ con la tripla di Passera che impatta a quota 43 e presto trova anche il vantaggio sul 45-47. La Centrale del Latte detta il ritmo del gioco e Napoli prova a restare aggrappata alla gara con i liberi di Brooks (57-59) ma prima l’appoggio di Fernandez poi la tripla di Benevelli ammazza la
Brkic scuote Napoli con un rimbalzo offensivo e consecutivo canestro ma Brescia è ancora lì a punire gli errori difensivi azzurri. Prima Fernandez appoggia al vetro poi Benevelli la mette in ghiaccio con la tripla del 60-66. Inutile il tentativo di rimonta finale, Brescia vince 64-71.

Dichiarazione coach Marco Calvani: “Perdere dopo esser stati per 25 minuti in vantaggio, ed aver dato una certa impostazione alla partita, fa male. Sul +18 una serie di palle perse ha rimesso in partita gli avversari anche mentalmente. Abbiamo perso il filo senza più riuscire ad avere l’attenzione della prima parte di gara. Brava Brescia, complimenti a loro. Oggi per noi mancava un giocatore importante, non è facile trovare equilibrio quando sei sempre alle prese con continui problemi. Su Jackson non c’è molto da dire, non stava bene. Un giocatore che ha dei problemi fisici non lo faccio giocare, ho sempre operato così nella mia carriera”.

Givova Flor do Cafè Napoli – Centrale Latte Brescia 64-71 (24-18, 40-36, 48-50)

Napoli: Malaventura, Allegretti 2, Sabbatino 7, Spinelli 7, Traballesi ne, Esposito ne, Ganeto 4, Traini, Brooks 26, Brkic 18; All.: Calvani M.
Brescia: Fernandez 20, Cittadini 14, Bolis ne, Alibegovic 6, Piantoni ne, Benevelli 5, Loschi 10, Passera 13, Tomasello, Giammò, Brownlee 3; All.: Diana A.
Note – Tiri Liberi: Napoli 13/21 ; Brescia 22/23
Usciti per falli: Malaventura, Sabbatino e Brownlee.

Il presidente Balbi: “Presto l’ingresso di un nuovo socio”

Nel corso della conferenza post Napoli-Brescia è intervenuto il presidente Maurizio Balbi.: “Colgo l’occasione per augurare a tutti un sereno Natale. Attraversiamo un momento di difficoltà ma ci sono tante cose sbagliate che si dicono in giro. Porteremo a termine la stagione, Napoli continuerà ad avere la sua squadra e non soltanto per quest’anno. A breve ufficializzeremo l’ingresso in società di un nuovo socio che già da tempo è interessato al nostro progetto. E’ importante avere una base societaria quanto più larga possibile”.

Informazioni su Redazione 1590 Articoli
---

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*