Torino-Napoli 0-5, la pagella degli azzurri

Reina 6: una sola parata su un tiro da lontano quando si era sull’1-0, per resto della partita svolge un lavoro di ordinaria amministrazione.

Hysaj 6,5: fa bene entrambe le fasi restando concentrato fino all’ultimo minuto nonostante il risultato roboante.

Albiol 6,5: disputa una buona gara giocando con ordine e tranquillità sia in fase difensiva sia quando c’è da impostare dalle retrovie. Sull’1-0 salva un gol, respingendo la palla con il corpo.

Koulibaly 7: annulla dal campo un brutto cliente come Belotti impedendogli qualsiasi giocata aiutandosi spesso con il gioco d’anticipo. Decisivo in alcune situazioni pericolose che risolve con interventi spettacolari.

Ghoulam 6: si fa preferire quando c’è da attaccare, tant’è che realizza diversi cross pericolosi tra i quali anche quello che permette a Callejon d’insaccare il suo secondo gol. Macchia però la prestazione con qualche errore in fase difensiva.

Allan 7: disputa una gran bella partita recuperando una marea di palloni nella zona nevralgica del campo e imbastendo alcune ottime azioni offensive, come quando serve palla in profondità a Callejon che segna il primo gol degli azzurri. (Dal 65° Zielinski 6,5: venticinque minuti di buon calcio impreziositi da un gran gol su assist di Callejon).

Jorginho 7: detta i tempi di gioco con intelligenza e precisione facendo girare palla con la rapidità che piace a Sarri. Si fa apprezzare anche in fase di copertura.

Hamsik 7: quasi tutte le azioni offensive del Napoli partono dai suoi piedi, soprattutto nel primo tempo quando i compagni si divorano almeno quattro gol. Sembra aver recuperato appieno i problemi fisici patiti la settimana scorsa. (Dal 65° Rog 6: Sarri lo fa entrare per avere più fisicità in mezzo al campo e lui lo accontenta disputando una discreta prestazione).

Callejon 8: grandissima prova arricchita da un assist per il gol di Zielinski e una doppietta che gli permette di salire a quota 13 gol in campionato Senza dubbio il migliore in campo e fa bene Sarri a concedergli un po’ di riposo nel finale. (Dall’80° Milik s.v.).

Mertens 7,5: segna il 25° gol in campionato, serve un assist perfetto per la rete di Insigne ed è un incubo continuo per i difensori granata. Un’altra prova maiuscola che lo consacra goleador di razza.

Insigne 7: nel primo tempo il Napoli spreca tantissime occasioni da gol, una delle quali è un suo pallonetto con il quale tenta di superare Hart. Si fa perdonare realizzando il gol del 2-0 che dà sicurezza alla squadra e il via alla goleada. Un’altra perla che arricchisce il suo straordinario campionato.

Sarri 7,5: il Napoli è arrivato al rush finale del torneo manifestando una grande condizione fisica e psicologica. Ottimo l’approccio alla partita e la gestione della gara dopo essere passati in vantaggio. Gli azzurri asfaltano il Torino in trasferta con un’altra prestazione straordinaria per qualità di gioco e personalità. Bravo mister!

Roberto Rey
Informazioni su Roberto Rey 788 Articoli
Vignettista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*