Torna De Laurentiis, proverà a ricucire?

 

Si è trovato a rincorrere Mazzarri due volte e poi Benitez : ora tenterà con Sarri. Ciro Venerato a Rai Sport, Zona 11PM ha dichiarato che tra il tecnico e De Laurentiis, non c’è stata alcun contatto dalla gara a Madrid. Proverà, ora a ricucire pubblicamente? Sarà sufficiente? Pier Paolo Marino, veterano di “casa Napoli”, è convinto che a fine stagione sarà divorzio. “Alcune ferite restano. – ha dichiarato Marino – De Laurentiis è fatto così : sbotta e poi ricuce”. Ma non sempre può bastare, soprattutto se queste esternazioni sono pubbliche e sminuiscono il lavoro del tecnico. De Laurentiis ha sempre voglia di “scena” e non calcola quanto sia dannosa un’analisi negativa affidata ai media già fin troppo critici verso questa società.

E poi il silenzio stampa, arma ormai spuntata, vista come un capriccio di chi “non parla più”. Dai giorni di Dimaro va avanti questa comunicazione a singhiozzo sempre polemica, mai informativa: pessimo rapporto con i tifosi, pessimo rapporto con i giornalisti e verso il tecnico un’altalena di rimbrotti o di elogi. Troppo presente, troppo assente e sempre unico protagonista. Non si può chiedere ad un squadra di crescere dimostrando maturità per affrontare momenti di alta pressione o troppo poca pressione quando è la Società, (ovvero De Laurentiis e solo lui) a dover modificare il modo di comunicare.

Per questo divorzio che forse è ancora possibile evitare, Sarri ha bisogno di garanzie e De Laurentiis dovrebbe imparare a mediare in tutti i campi. Antonio Corbo , editorialista de La Repubblica, intervistato da Radio Kiss Kiss ha dichiarato: “In passato Ferlaino e Viola sono riusciti a strappare il potere industriale di Milano e Torino per trasferirlo a Napoli e Roma. Ora, per vincere, De Laurentiis deve acquisire un certo potere federale, esercitarlo nella giusta maniera in Lega e Federcalcio, inserendo dirigenti che possano fare valutazioni affinché gli arbitri diventino internazionali”.

Intanto lunedì Tavecchio, presidente uscente della Figc che sfiderà Abodi, ha ottime speranze di essere riconfermato soprattutto dopo aver incassato l’appoggio di Andrea Agnelli. Così va il calcio.

Diana Miraglia

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 2118 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*