Tre “finali” per entrare nell’élite del calcio europeo

Mancano solo tre giornate alla fine del campionato e il countdown è iniziato. I tifosi partenopei già fremono nell’attesa della prima gara che vedrà il Napoli impegnato lunedì sera contro i bergamaschi allenati dall’ex Edy Reja.

Atalanta al San Paolo, Torino fuori e Frosinone in casa sono, nell’ordine, le tre “finali” che gli azzurri dovranno a tutti costi vincere per centrare l’obiettivo della qualificazione diretta in Champions. Tutte partite alla portata del Napoli, a patto che allenatore e calciatori ritrovino quelle convinzioni e certezze che hanno permesso loro d’incantare i tanti appassionati del bel calcio per gran parte del campionato.

Tre gare da affrontare rispettando sì gli avversari, ma con la consapevolezza di essere nettamente superiori. Se si saprà scendere in campo concentrati e disposti a combattere dal primo all’ultimo minuto, senza fare inutili calcoli e tabelle, il secondo posto e il conseguente ingresso nell’élite del calcio europeo saranno il giusto premio per il sacrificio profuso. A prescindere da ciò che farà l’inseguitrice Roma.

NAPOLI_SOTTO_LA_CURVAPer riuscire nell’impresa, però, occorrerà formare un cordone di sicurezza intorno ai ragazzi, all’allenatore e alla società. Un abbraccio collettivo da parte dei tifosi e della stampa napoletana a protezione del raggiungimento di un traguardo che può significare moltissimo per il futuro del Napoli. I primi dovranno sostenere la squadra anche nei momenti di difficoltà che di sicuro non mancheranno; dalla stampa, invece, ci si aspetta che, oltre a rimandare a fine campionato eventuali critiche, polemiche e voci di mercato, sappia soprattutto vigilare e denunciare ad alta voce gli errori e le ingiustizie che, quando giocano gli azzurri, sono sempre dietro l’angolo.

Da sempre si dice che l’unione fa la forza, quindi, forza ragazzi e dimostrate di essere un bel gruppo. Dateci dentro mettendoci cuore, grinta e “attributi”. Per il resto, state pur tranquilli, ci penseranno i napoletani che sapranno accompagnarvi e proteggervi in queste ultime tre battaglie per poi ricompensarvi come solo loro sanno fare…

Beatrice Rey

BEATRICE REY
Informazioni su BEATRICE REY 96 Articoli
Collaboratrice

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*