VENTO D’ARABIA

Verrebbe dal Qatar lo sceicco pronto a rilevare il Napoli: Hamad bin Khalifa bin Ahmad Al Thani emiro sino allo scorso anno quando ha abdicato in favore del figlio Tamin. Il 22 dicembre, in occasione della sfida tra Napoli e Juventus per la Supercoppa, potrebbe essere ufficializzato il passaggio di consegne. De Laurentiis intanto tace, e tace anche sul colloquio con Benitez. Secondo alcuni media, il presidente avrebbe offerto a Benitez il prolungamento del contratto fino a 5 anni, ma da parte dello spagnolo sarebbero emerse molte perplessità. La campagna acquisti dell’estate appena finita, avrebbe compromesso il percorso del Napoli in Champions e quindi anche lo stesso progetto Napoli. Se Benitez non accettasse il prolungamento, per il Napoli si potrebbe parlare di campionato senza obiettivi perché in tanti preparerebbero le valigie. Ed ecco spuntare all’orizzonte, dal lontano Qatar, l’emiro che convincerebbe anche Rafa a restare. Per il presidente De Laurentiis non è una novità la terra araba avendo già due anni fa tentato di vendere Cavani agli sceicchi del Qatar proprietari del Manchester City e avendo anche offerto l’acquisto di una parte della società restando lui il presidente. Oggi, le cose sarebbero cambiate e nulla vieta di pensare a Fabio Cannavaro, che non riuscì a chiudere la sua carriera al San Paolo, a diventare il presidente del Napoli. Molti indizi, poche prove, l’attesa.

Diana Miraglia

 

 

Diana Miraglia
Informazioni su Diana Miraglia 2060 Articoli
Giornalista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*